crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox - serpente a sonagli

crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox foto video e descrizione

animali foto e descrizioni

animali foto e descrizioni

crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox foto video e descrizione

Del crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox vediamo foto video e descrizione di un serpente a sonagli velenoso, della famiglia dei viperidae, che vive negli Stati Uniti e nel Messico. È probabilmente il maggior responsabile delle morti per morsi di serpenti nel nord del Messico e il secondo negli Stati Uniti dopo il crotalo diamantino orientale. Nessuna sottospecie è attualmente riconosciuta. Il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox comunemente raggiunge una lunghezza di 120 cm, rari esemplari arrivano a 150 cm, mentre quelli che superano i 180 cm sono molto rari. La lunghezza massima riportata e considerata affidabile è 213 cm (Klauber, 1972). I maschi diventano molto più grandi delle femmine, anche se questa differenza in termini di dimensioni si verifica solo dopo aver raggiunto la maturità sessuale. Il colore del serpente generalmente consiste in un polveroso grigio marrone come colore di sfondo, ma può anche essere marrone rosato, mattone rosso, giallo, rosa o bianco gessoso. Lo sfondo è sovrapposto dorsalmente da una serie di 24 25 macchie che possono variare dal grigio scuro al marrone come colore. La prima di queste macchie può essere composta da un paio di brevi strisce, che si estendono a ritroso per poi fondersi. Alcune delle prime macchie possono avere una forma rettangolare, per poi diventare esagonali ed eventualmente assumere un carattere distintivo a forma di diamante. La coda ha di solito 4 o 6 bande nere separate da interspazi che sono di colore bianco o grigio pallido. Vi è una striscia post oculare di colore grigio scuro fumoso o grigio marrone che si estende in diagonale dal bordo inferiore degli occhi su tutto il lato della testa. Questa striscia di solito nella parte inferiore è delimitata da una striscia bianca che va dalla zona pre oculare superiore fino appena al di sotto e dietro l'occhio. Il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox negli Stati Uniti vive nei seguenti stati: Arkansas, Oklahoma, New Mexico, Arizona, Nevada, California e Kansas. In Messico vive nei seguenti stati: Nuevo León, Coahuila, Chihuahua, Sonora, Baja California, Sinaloa, Durango, Zacatecas, San Luis Potosi, Veracruz, Hidalgo e Queretaro. Il crotalo adamantino occidentale vive anche in una serie di isole del Golfo della California, tra cui San Pedro Martir, Santa Maria, Tiburon e le isole Turner. L' habitat del crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox spazia dalle piatte pianure costiere ai canyon di rocce scoscese e alle colline. Il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox è associato con diversi tipi di vegetazione, compreso il deserto, le zone sabbiose, i pascoli Mesquite, boschi di pini e querce, e vari tipi di foreste. La specie del crotalo adamantino occidentale è classificata come poco preoccupante (LC) sulla Lista Rossa delle specie minacciate del IUCN. La specie è così classificata per la sua ampia distribuzione, che presume anche una grande popolazione. La popolazione della specie comunque ha la tendenza a rimanere stabile. Anno valutazione: 2007. Il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox è fortemente distrutto nel suo ambiente naturale, spesso i loro nascondigli vengono bruciati con la benzina, e in retate di serpenti a sonagli vengono uccisi per divertimento. Nonostante questo, la loro popolazione non deve essere considerata come minacciata. L'aspettativa di vita del crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox supera i venti anni, ma di solito dura meno a causa della caccia e dell' espansione umana. Il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox vive solitario al di fuori della stagione dell'accoppiamento, ed è uno dei più aggressivi serpente a sonagli che vivono nell' America del Nord, raramente fugge lontano dal confronto. Quando viene minacciato fa suonare il sonaglio per avvertire aggressori. In inverno, il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox va in letargo dentro grotte o cunicoli, a volte con molte altre specie di serpenti. Questi serpenti sono modesti arrampicatori. Gli esemplari adulti non hanno predatori naturali, ma falchi, aquile, e altri serpenti predano i giovani esemplari. Il crotalo adamantino occidentale di solito non è attivo tra la fine di ottobre e i primi di marzo, anche se occasionalmente può essere visto nei caldi giorni invernali. Un ampio studio da Beavers nel 1976 sulle prede del crotalo adamantino occidentale in Texas ha dimostrato che, in peso, il 94,8% delle prede consisteva in piccoli mammiferi. Piccoli uccelli e lucertole cavallette, scarafaggi e formiche sono predati anche dai giovani serpenti. Il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox caccia attivamente o fa un agguato alla preda durante la notte o nelle prime ore del mattino. Questi serpenti possono stare fino a due anni senza cibo allo stato selvatico. Il crotalo adamantino occidentale è un partecipante chiave nella catena alimentare, si tratta di un importante predatore di molti piccoli roditori, conigli e volatili. A sua volta, il serpente giovane è predato da una varietà di grandi mammiferi e uccelli, come i coyote, le volpi, i falchi e le aquile. Il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox è viviparo. Il periodo di gestazione dura sei o sette mesi e vengono covate in media circa due dozzina di uova. I neonati restano con la madre solo per un paio d'ore prima di iniziare a condurre la propria vita solitaria, il tasso di mortalità nei neonati è molto alto. L'accoppiamento avviene in primavera e le femmine danno alla luce mediamente 25 giovani esemplari, che possono essere lunghi 30 cm. E fin dalla nascita questi serpenti sono in grado di sferrare un molto velenoso morso. Il crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox viene spesso allevato in cattività, questa specie è facilmente disponibile nei negozi di commercio degli animali esotici. Molte sono le variazioni di colore del serpente che vengono allevate, compresi gli albini, i patternless, e i melanotici. Anche se il veleno del crotalo adamantino occidentale non è particolarmente tossico, la dimensione del serpente gli permette di iniettarne grandi dosi dalle sue due eminenti Zanne. In caso di morsicatura è necessario l'immediato intervento di un medico, che possa provvedere alla somministrazione dell'antidoto, purtroppo a volte gli incidenti capitano in luoghi isolati e la sfortunata vittima non ha il tempo di essere soccorsa.
crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox
crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox - Clicca sulla foto per ingrandirla
video crotalo adamantino occidentale o Crotalus atrox - YouTube
>

abissino
aegean cat o gatto egeo
american bobtail
american curl
american keuda
american shorthair
american wirehair
angora turco
asiatico
australian mist
balinese
bengala
birmano
bombay
british shorthair
burmese
burmilla
california spangled cat
certosino
chantilly tiffany
cornish rex
cymric
devon rex
don sphynx
dragon li
egyptian maus o mau egiziano
exotic shorthair
gatto europeo
german rex
havana brown
himalayan
japanese bobtail
javanese
korat
laperm
maine coon
manx

Le pagine tematiche

In risposta ad alcune e-mail pervenute: Le notizie inserite in questo sito sono prese da documentazioni internazionali, tutte pubblicazioni firmate e verificate, per questo motivo a volte non trovate notizie che possono essere di uso comune, ma mai verificate scientificamente. Questo sito non è collegato a nessun allevamento di animali, e non ha nessun interesse a riportare notizie non considerate veritiere, il sito vive solo grazie agli sponsor, Google Adsense e Heyos, inoltre ringraziamo tutti quelli che parlano del sito, o nei propri siti o nei vari forum..